Blog

15 Articles
Quanto è facile ? viaggio alla scoperta della fisica quantistica

Quanto è facile ? viaggio alla scoperta della fisica quantistica

A oltre 100 anni dalla sua nascita la fisica quantistica è uno dei rami della fisica meno conosciuti dalla maggior parte delle persone . Bizzarra e poco compresa la fisica quantistica paga il pegno di ogni teoria destabilizzante, che rovescia il nostro modo di pensare.

Durante l’incontro di sabato 17 novembre verranno spiegati alcuni esperimenti che hanno condotto alle scoperte della fisica e conosceremo i premi nobel che le hanno realizzate e che con i loro studi hanno contribuito allo sviluppo di tecnologie e strumenti che sono oggi presenti nella nostra vita di tutti i giorni.

A condurci in questo viaggio affascinante ci sarà Hassan Mohamed Abdelalim giovane ingegnere laureatosi a Udine, appassionato di scienze fisiche.

Sabato 17 novembre  ore 18:30  – Caffè dei Libri in Via Poscolle a Udine –
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

SOLITUDINI E NO

SOLITUDINI E NO

by EM 0 Comments

Voci Fuoricampo sostiene il progetto Solitudini e no, un progetto che promuove il benessere sociale e relazionale  intende portare il tema della solitudine al centro del dibattito pubblico attraverso una campagna di 2 anni che prevede eventi, momenti formativi, iniziative di piazza, un congresso internazionale che si terrà a Udine dal 3 al 7 luglio 2019.

Solitudini e no è un progetto a cura di IFOTES e ARTESS

L’Associazione Voci Fuoricampo collabora per la realizzazione del congresso che si terrà a Udine dal 3-7 luglio 2019.
Sei interessata/o e vuoi aiutarci ?  Scrivi  a associazione@vocifuoricampo.org

 

DATTI IL TEMPO
Photo by Matthew Kerslake on unsplash

DATTI IL TEMPO

by EM 0 Comments

DATTI il TEMPO è un flashmob che il 10 settembre vuole ricordare a tutte le persone che stanno vivendo una fase di crisi e di disagio profondo che possono darsi il tempo. IL TEMPO di fermarsi,  di rompere l’isolamento in cui si sono rinchiuse, di cercare un dialogo, per trovare il sollievo che la condivisione dei propri stati d’animo comporta.

Prestare ascolto non è cosa semplice ma sappiamo che si può imparare e in questa occasione avremo la possibilità  di testimoniarlo assieme ai volontari di Telefono Amico Italia

Iniziativa è parte della campagna biennale Solitudini e no di IFOTES/ARTESS.

DIRITTO e DOVERE di VOTO:  confronto con la nuova legge elettorale

DIRITTO e DOVERE di VOTO: confronto con la nuova legge elettorale

Martedì 27 febbraio alle 18:30 al Caffè dei Libri di Udine

Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne, che hanno raggiunto la maggiore età. Il voto è personale ed eguale, libero e segreto, il suo esercizio è dovere civico” Art.48 Costituzione Italiana

L’Associazione Voci Fuoricampo propone per conoscere la nuova legge elettorale e parlare del voto come diritto e dovere alla luce della nuova legge

A guidarci in questo percorso saranno tre giovani e appassionati esperti.

Denis Bruno: studia filosofia all’Università di Udine

Lorenzo Genna: studia giurisprudenza all’Università di Udine

Antonio Scalettaris. studia giurisprudenza all’Università di Udine

Chi salva una vita salva il mondo intero
Illustrazione di Maciej Szymanowicz

Chi salva una vita salva il mondo intero

by EM 0 Comments

Con questa motivazione Irena Sendler ricevette la medaglia “Giusto fra le nazioni” per aver salvato più di duemila bambini ebrei del ghetto di Varsavia e per conoscerla abbiamo scelto tra le tante proposte una storia per bambini fresca fresca di traduzione dal polacco e ancora inedita in Italia, speriamo ancora per poco.

Tutte le mie mamme Di Renata Piątkowsk, nella traduzione di Barbara Majchrzak è il racconto che vi proponiamo per conoscere Irena Sendler venerdì 26 gennaio alla libreria Pecora Nera di Udine e sabato 10 marzo alla Biblioteca di Plaino (Ud). Tutte le mie mamme

Ma se non riuscite a venire ecco un link per approfondire la conoscenza di questa straordinaria signora Per conoscere Irena Sendler

Art of survival

Art of survival

Aprile 1992 – novembre 1995:  per gli abitanti di Sarajevo sotto assedio l’esercizio della creatività era vitale quanto il pane, le medicine e l’acqua; un immenso potenziale  per  affrontare l’oscuro, l’ignoto, l’inimmaginabile.
Quante volte ci sentiamo anche noi oggi sotto assedio di  fronte al nuovo, all’incerto, all’inimmaginabile e cosa possiamo apprendere dalle voci di chi ha scelto la creatività e la cultura per affrontarli?
Ne abbiamo parlato con Azra Nuhefendic, giornalista di Sarajevo,  con Mariagrazia Salvador di Bébert Edizioni e con tutti voi.

Venerdì 20 ottobre 2017 al Caffè dei Libri , Udine

Venerdi 23 febbraio 2018 alla  Libreria Quo Vadis,  Pordenone

 

 

Le letture 

 

vicino/lontano 2017

Emigrare: un diritto o una colpa?

Due anni fa, con l’arrivo di un milione di profughi in Europa, sembrava che le politiche europee dell’immigrazione potessero aprirsi alla solidarietà ed all’accoglienza. Tutti ricordano l’annuncio della cancelliera tedesca Angela Merkel nell’agosto del 2015 pronta ad accogliere i richiedenti asilo siriani e a sospendere il regolamento di Dublino. Quella spinta si è però rapidamente esaurita.

Qual è la situazione a due anni di distanza in Europa e oltre l’Europa?

 

CONFRONTO in collaborazione con Medici Senza Frontiere

e con Voci Fuoricampo, Coalizione Clima Udine

 

Coltivare il futuro

Coltivare il futuro

by EM 0 Comments

Coltivare il futuro: cibo e scienza verso le nuove prospettive è un progetto di divulgazione scientifica dell’Istituto di Genomica Applicata di Udine,  finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia Legge 16/2014, in corso nell’anno scolastico 2016-2017 .
Voci Fuoricampo è partner del progetto e si occupa della formazione degli insegnanti.
Per gestire gruppi classe è importante prestare attenzione alle modalità comunicative con le quali vengono trasmessi i saperi e prestare attenzione alla qualità delle relazioni con gli allievi, soprattutto quando il contenuto delle lezioni viene percepito “difficile”, “ostico” o comunque non facilmente accessibile.
Nel workshop verranno osservati i meccanismi e gli elementi che possono influenzare l’efficacia comunicativa e il raggiungimento degli obiettivi di apprendimento.
Allo stesso tempo si lavorerà per individuare le modalità che possono favorire in classe una maggiore disponibilità all’apprendimento in un clima collaborativo, con maggiore soddisfazione e reciproco riconoscimento.

Rassegna stampa

 

Referendum: chiariamoci le idee

Gli incontri di novembre e dicembre 2016 sono dedicati al tema del Referendum Costituzionale e si propongono di analizzare gli aspetti principali del nuovo testo, senza sostenere tesi favorevoli o contrarie alla riforma e concentrandosi sulla contestualizzazione delle differenze tra il nuovo e il precedente testo costituzionale.

17 Novembre 20:30 Biblioteca di Plaino (UD)

19 Novembre 17:30 Caffè dei Libri – Udine

26 Novembre 18:00 Centro Polifunzionale – Bicinicco (UD)

29 Novembre 20:45 Pro Loco – Passariano (UD)

1 Dicembre 20:30  Villanova dello Iudrio – (UD)

A guidarci in questo percorso saranno due giovani e appassionati studenti di Giurisprudenza che illustreranno gli aspetti principali, mettendo a confronto le differenze.

Lorenzo Genna studia Giurisprudenza all’Università di Udine: “Ho 23 anni e sono da sempre appassionato di politica e di diritto”.

Antonio Scalettaris frequenta il terzo anno della Facoltà di Giurisprudenza presso l’Università di Udine: “Mi sono interessato spesso di Costituzione, in particolare ho seguito con attenzione le vicende legate a questo Referendum Costituzionale”.

conoscere-il-presente-referendum-chiariamoci-le-idee-nov2016-news-sito-e-social