Yearly Archives

6 Articles

Musica e parole

by EM 0 Comments

Progetto per l’intrattenimento e la compagnia a distanza degli ospiti delle case di riposo tramite la voce, la musica e l’uso di strumenti digitali durante la pandemia Covid19.

Si conclude sabato 12 giugno 2021 alle 10.30 presso La Quiete di Udine il progetto Musica e Parole con una festa insieme con i residenti della Quiete i lettori, le lettrici , i musicisti e le musiciste .
Grazie a tutti voi !

Il progetto è stato realizzato grazie al contributo del Comune di Udine Progetto O.M.S. Città Sane.

Con questo progetto vogliamo creare contenuti audio “musica e lettura” per degli appuntamenti sonori, su misura per gli ospiti delle case di riposo. La fase sperimentale verrà avviata in collaborazione con La Quiete di Udine che gestirà in appuntamenti di ascolto, tenendo conto degli interessi culturali e della capacità di attenzione delle persone. Gli appuntamenti sonori intratterranno gli ospiti con una collana di racconti in cui la voce narrante sarà accompagnata da interventi musicali in armonia con il testo.
Per la realizzazione dei contenuti abbiamo coinvolto un gruppo di lettori volontari, la counselor e tango-terapeuta Francesca Fedrizzi ed il musicista Brian Chambeleroin, l’orchestra a plettro Tita Marzuttini.

La continuità della memoria

Testimonianze sulle innovazioni di ieri per le donne e gli uomini di domani

Tra marzo ed agosto 2020 due giovani studiosi, Sofia Miola dell’Università di Pisa e Matteo Alvino dell’Universitò di Bologna, hanno realizzato una serie di interviste su come le innovazioni tecnologiche hanno cambiato il modo di vivere delle persone a partire dagli anni 50. Da questo lavoro è nato un breve video presentato in anteprina giovedì 26/11/20 in anteprima in un evento digitale organizzato da Università della Terza Età P.Naliato, con la partecipazione di Sofia Miola, Matteo Alvino e del videomaker Damiano Tommasi.

Questa attività è stata realizzata per il progetto Il diritto a non essere soli, coordinato dall’Università della Terza Età di Udine e finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

ESTATE 2020

ESTATE 2020

by EM

Le vacanze quest’anno sono diverse, difficile fare programmi.  Abbiamo pensato di proporre qualche uscita alla scoperta dei borghi e luoghi della nostra regione, per riprendere la convivialità e trascorre qualche ora di svago e compagnia. Le visite saranno organizzate con proloco o associazioni locali alle quali Voci Fuoricampo effettuerà una donazione a titolo di contributo per lo svolgimento della attività. Dopo la visita,  per chi lo vorrà, ci fermeremo per un bel cin cin insieme, contribuendo con un piccolo gesto all’economia locale.Venghino siore e siori, scopriamo e valorizziamo il Friuli!

Domenica 4 ottobre 2020 Da Santa Maria in Valle di Cividale a Britof 
Concludiamo in bellezza la stagione estiva con un percorso che ci porta dal Monastero di Santa Maria in Valle dove visiteremo il prezioso tempietto longobardo ad una tra le più belle tra le chiesette votive di questo territorio la chiesa di San Kancijan a Britof.  Saremo accompagnati nella visita da Giovanna Tosetto, guida esperta di questo territorio. A Britof saremo accolti dai musicisti del duo Miola-Pizzolongo che ci condurranno in un suggestivo viaggio musicale tra Melodie ed arpeggi nei luoghi del silenzio 

Sabato 3 ottobre 2020 Escursione sul Sentiero del Dint a Barcis – RIMANDATA Causa maltempo.
Accompagnati dalla guida naturalistica Lisetta Totis. E’ un percorso nel bosco, all’interno della Riserva Naturale Forra del Cellina i cui punti di punti di interesse sono la bellezza e la varietà del bosco, il paesaggio carsico, il lago di Barcis, la forra del torrente Cellina, la vecchia strada della Valcellina.

Sabato 1 agosto 2020 visita esperienziale al museo Tiere Motus  Storia di un terremoto e della sua gente e del Centro di formazione internazionale per la gestione delle calamità, in collaborazione con la Proloco di Venzone, accompagnati da Aldo Di Bernardo.

Venerdì 24 luglio 2020 visita alla scuola dei Mosaicisti e centro storico di Spilimbergo, in collaborazione con l’ufficio Accoglienza Turistica di Spilimbergo, con la guida Simonetta De Paoli.

Sabato 4 luglio 2020 al centro storico ed al duomo di Venzone , in collaborazione con la Proloco di Venzone, con Aldo Di Bernardo.

Per informazioni scrivi a: associazione@vocifuoricampo.org

Siamo in cura non in guerra

Siamo in cura non in guerra

In questo periodo due parole vengono spesso affiancate, mescolate, confuse: ‘guerra’ e ‘cura’.
Queste parole non sono però sinonimi: la guerra necessita di nemici, trincee, armi,… invece, la cura si nutre di  solidarietà, dignità, delicatezza, ascolto, autenticità, pazienza, perseveranza…
Se infatti esistono malattie (per ora) inguaribili, la cura non finisce mai e  non esistono e non esisteranno mai persone incurabili.

Ne parla in questo articolo  Guido Dotti.
Il dopo è già iniziato facciamone parte.

 

Buona Pasqua e buona primavere dai vostri giardini, balconi e cortili !

E per chi ama scartare  le sorprese ecco una piccola chicca che si intona a questo periodo .

 

Connessioni di ieri e di oggi – storia dei nostri incontri e scontri con l’innovazione tecnologica

Connessioni di ieri e di oggi – storia dei nostri incontri e scontri con l’innovazione tecnologica

by EM

20 febbraio ore 17:30 – Aula magna Università della Terza Età – Viale Ungheria 18, Udine

La Storia ha qualcosa in comune con la Tecnologia? Ad una prima riflessione sembrerebbe proprio di no: la Storia può apparire ai più statica e legata essenzialmente a reperti privi di vita, mentre la Tecnologia di per sé è dinamica ed è proiettata verso una continua innovazione. In realtà non è così, e la realtà è più complessa… In questo incontro si parlerà di storia delle tecnologie e di come questa sia legata alla memoria di ciascuno di noi.
In questo incontro due giovani studiosi di storia , Sofia Miola Università di Pisa, Matteo Alvino Università di Bologna, indagheranno il tema dell’innovazione tecnologica e del nostro rapporto con le tecnologie.

La nostra società ha come elementi costitutivi la Memoria e la Storia, che quando studiate e divulgate, consentono a tutti noi di vivere una piena e consapevole cittadinanza.
Da questo presupposto nasce il progetto “il Diritto a non essere soli”, coordinato dall’Università della Terza Età P.Naliato, in cui è inserito questo incontro, a cura di Voci Fuoricampo,  partner del progetto.

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 

Voci Fuoricampo è partner del progetto Il diritto a non essere soli

Voci Fuoricampo è partner del progetto Il diritto a non essere soli

by EM

Voci Fuoricampo è partner del progetto guidato dall’Università della Terza Età  per contrastare il fenomeno della solitudine involontaria e per favorire un invecchiamento attivo e partecipato, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia . Voci Fuoricampo si occuperà di favorire il collegamento tra generazioni sul tema innovazione digitale attraverso incontri e interviste.

Per visualizzare tutte le attività del progetto clicca qui